giovedì 29 ottobre 2009

Disponibile iTunes 9.0.2 per Mac OS X e Windows



Tramite la funzione "Aggiornamento Software" è disponibile iTunes 9.0.2.

iTunes 9.0.2 aggiunge il supporto per la versione 3.0 del software di Apple TV, aggiunge un'opzione di sfondo scuro per la Vista griglia e migliora il supporto di accessibilità.

iTunes 9 è dotato di nuove funzionalità e miglioramenti, tra cui:
  • Un aspetto migliore, incluso un nuovo browser colonna per visualizzare facilmente artisti, album, film, programmi TV e altro ancora.
  • iTunes Store ha un look tutto nuovo e consente una migliore navigazione per una rapida e facile esplorazione.
  • iTunes LP e iTunes Extra offrono un'esperienza straordinaria con interviste, video, foto esclusive e altro — disponibili con gli acquisti di determinati album e film in iTunes Store.
  • La Condivisione in famiglia ti consente di gestire la raccolta iTunes della famiglia tra i computer della tua casa. iTunes può trasferire automaticamente nuovi acquisti o puoi selezionare solo gli elementi desiderati.
  • I mix Genius sono creati per te da iTunes e riproducono brani della libreria perfettamente abbinabili.
  • Ora la sicronizzazione di iPod e iPhone ti consente di organizzare le schermate principali di iPhone e iPod touch direttamente in iTunes. La sincronizzazione è adesso più flessibile e permette di sincronizzare singoli artisti, generi, programmi TV e puntate podcast.
  • Ora gli elementi di iTunes U sono organizzati in sezioni nella libreria iTunes.
  • Sincronizzazione con iPod nano (quinta generazione), iPod classic (autunno 2009) e iPod touch (autunno 2009).
  • iTunes 9 include inoltre molti altri miglioramenti, come la codifica HE-AAC e la riproduzione, più flessibilità con le regole delle playlist smart, una più semplice organizzazione dei documenti multimediali nella cartella iTunes Media e altro ancora.

Aggiornamento OmniGraffle 5.2.1 per Mac OS X


The Omni Group ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 5.2.1 del software OmniGraffle 5 Professional, lo strumento ideato per gli utenti professionisti che hanno bisogno di diagrammi e di strumenti di progettazione completi di tutte le funzionalità.

OmniGraffle 5 Professional fornisce:
  • Un set di strumenti potenti per la creazione avanzata di documenti e opzioni di editing
  • Una facile condivisione dei file con i colleghi che utilizzano un PC
  • La possibilità di annotare le proprie idee in formato di testo e trasformarle automaticamente in grafici
  • Potenti funzionalità stilistiche per singoli oggetti e interi diagrammi
  • Tecnica drag and drop con ricerca degli stencil incorporata
Tra le novità di questa versione segnaliamo:
  • migliorata la compatibilità con Mac OS X 10.6 Snow Leopard
  • risolti problemi di stabilità e correzione di bug
Il download dell'update di 59,4 MB si può effettuare dal sito dello sviluppatore insieme al manuale in formato PDF di 15 MB.

Richiede un Mac con processore PowerPC G4 o G5 oppure Intel e Mac OS X 10.5 Leopard o superiore.

OmniGraffle 5 Professional è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 139,95.

Aggiornamento Toast Titanium 10.0.4 per Mac OS X


Roxio ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 10.0.4 del noto software Toast 10 Titanium, lo strumento efficiente ed efficace per masterizzare musica, video, foto e file di dati su CD, DVD o Blu-ray, su Mac e PC. Offre anche la possibilità di suddividere ampi progetti su più dischi.

Toast 10 include un pratico browser media per sfogliare i file, filtri per i dati, ricerca Spotlight, Aperture e accesso alla libreria iLife.

Create dischi ibridi con contenuto unico su Mac o PC, fra cui icone personalizzate, immagini per lo sfondo e dischi che si avviano automaticamente su PC. Questo significa inoltre che è possibile masterizzare i dati che sono leggibili sia da Windows che da Mac OS X.

Tra le funzionalità di questo software ricordiamo:
  • La creazione di copie esatte di CD, DVD e Blu-ray, nonché CD audio, con un semplice clic
  • La creazione di compilation personalizzate su DVD con un massimo di 4 ore di DVD video su un unico disco. Scegliete i singoli film DVD, con l'audio e le lingue che desiderate massimizzando al contempo lo spazio su disco disponibile e la qualità video
  • La copia di DVD non crittografati, file di immagine del disco e cartelle VIDEO_TS da un disco rigido con il massimo controllo
Il download dell'update di 410 MB, che risolve un problema nel montaggio dei supporti BD, si può effettuare dal sito dello sviluppatore.

Richiede un Mac con processore PowerPC G4 o G5 oppure Intel, Mac OS X 10.5 Leopard o superiore, QuickTime 7.1 o superiore, un masterizzatore di dischi CD, DVD o Blu-ray, fino a 800 MB di spazio libero su hard disk per l'installazione di tutti i componenti, fino a 15 GB di spazio temporaneamente libero su hard disk durante l'utilizzo dell'applicazione, una connessione a banda larga ad Internet necessaria per alcune funzionalità.

Roxio Toast 10 Titanium (in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo) è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 99,95 (disponibile anche in versione Pro al prezzo di Euro 139,95 con una suite aggiuntiva di applicazioni quali: SmartSound Sonicfire Pro, BIAS SoundSoap SE, FotoMagico, LightZone ed il plug-in High-Def/Blu-ray Disc)

martedì 27 ottobre 2009

Aggiornamento Firefox 3.0.15


Rilasciato l'aggiornamento alla versione 3.0.15 del noto browser Firefox.

Il team di Mozilla comunica che Firefox 3.0.x sarà supportato con gli aggiornamenti di sicurezza e di stabilità fino al gennaio 2010, ma comunque consiglia a tutti gli utenti di effettuare l'aggiornamento a Firefox 3.5.x (oggi è stato rilasciato l'update alla versione 3.5.4).

Firefox 3.0.15 risolve, pertanto, diversi problemi di sicurezza e di stabilità rilevati in Firefox 3.0.14.

L'elenco dei bugfix di questa versione è pubblicato a questo link.

Link diretto per il download della versione Windows in italiano
Link diretto per il download della versione Macintosh in italiano
Link diretto per il download della versione Linux in italiano

Aggiornamento Firefox 3.5.4


Rilasciato l'aggiornamento alla versione 3.5.4 del noto browser Firefox.

Firefox 3.5.4 risolve i seguenti problemi rilevati in Firefox 3.5.3:
  • Risolti diversi problemi di sicurezza;
  • Corretti diversi problemi legati alla stabilità dell'applicazione.
L'elenco di tutti i bugfix di questa versione è pubblicato a questo link.

Link diretto per il download della versione Windows in italiano
Link diretto per il download della versione Macintosh in italiano
Link diretto per il download della versione Linux in italiano

Aggiornamento Final Draft 8.0.1


Final Draft, Inc. ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 8.0.1 del noto software Final Draft 8, il programma di sceneggiatura più venduto al mondo per film, televisione, teatro e per i nuovi media: il software Final Draft è la scelta dei professionisti dell'intrattenimento.

Richiede un Mac con Mac OS X 10.4.11 o versione successiva, 256 MB di memoria RAM, 50 MB di spazio disponibile su disco rigido (formato HFS+) e l'unità CD-ROM oppure un PC con Windows Vista/XP, processore Pentium III o superiore, 512 MB di memoria RAM, 50 MB di spazio disponibile su disco rigido e l'unità CD-ROM.

L'update si può scaricare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche una versione Demo del prodotto)

Final Draft 8 è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 209,95.

Aggiornamento NeoOffice 3.0.1 (e 2.2.6) per Mac OS X


Disponibile l'aggiornamento alla versione 3.0.1 del noto software NeoOffice, la suite office completamente free e completa per Mac OS X basata sul progetto OpenOffice.org.

NeoOffice include un elaboratore di testi (word processor), un foglio di calcolo (spreadsheet), un programma per le presentazioni, un software di disegno, un database e molto altro.

Tra le novità di questa versione segnaliamo:
  • il supporto a Mac OS X 10.6 Snow Leopard
  • NeoOffice Mobile
  • supporto nativo al blocco dei file per i volumi locali e in rete
L'upgrade si può scaricare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche l'upgrade alla versione 2.2.6 per NeoOffice 2.x)

Il language pack per la lingua italiana è disponibile a questo link per la versione 3.0.1 e a questo link per la versione 2.2.6.

La versione 3.0.1 richiede un Mac con processore PPC oppure Intel e Mac OS X 10.4.11 o superiore, la versione 2.2.6 richiede un Mac con processore PPC oppure Intel e Mac OS X 10.3.9 o superiore.

[update] Scarica gli Ultimi Bug Fix per NeoOffice:

Disponibile VMware Fusion 3.0 per Mac OS X


VMware ha pubblicato la versione 3.0 del noto software VMware Fusion che permette di virtualizzare l'ambiente Windows (ed altri sistemi operativi per PC) su Mac OS X con processore Intel.


Tra le oltre 50 nuove caratteristiche di questa versione segnaliamo:
  • ottimizzato per Mac OS X 10.6 Snow Leopard (supporto nativo con il kernel in modalità 64-bit)
  • piena compatibilità con Windows 7 (a 32 o 64-bit, Windows Aero, Flip 3D)
  • con pochi e semplici passaggi è possibile trasferire, in modalità wireless o con un semplice cavo Ethernet, tutto il contenuto di un PC sul Mac
  • supporto per DirectX 9 Shader Model 3.0 3D graphics e OpenGL 2.1 per Windows
  • miglioramento complessivo delle prestazioni rispetto alla versione VMware Fusion 2
L'upgrade si può acquistare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche una versione Trial del prodotto)

[update] VMware Fusion 3 (in italiano) è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 79,95 (disponibile anche con lo sconto Academic al prezzo di Euro 39,95)

lunedì 26 ottobre 2009

Aggiornamento Safari Cookies 1.3 per Mac OS X

La SweetP Productions ha pubblicato sul proprio sito la versione 1.3 dell'utility Safari Cookies per Mac OS X.

Safari Cookies consente di gestire, con la massima semplicità e flessibilità, i cookie di Safari, direttamente dall'interno del browser, con alcune particolari funzioni quali la modalità automatica (che conserva solo i cookie provenienti dai siti che sono nei preferiti, nei Top Sites o nella cronologia) oppure la rimozione automatica all'uscita dei cookie di Flash o di Google Analytics.

In questa nuova versione è stata semplificata la procedura di installazione/aggiornamento, aggiunta la localizzazione in italiano, è stata corretta la localizzazione in spagnolo più altre piccole modifiche all'interfaccia utente.

Richiede un Mac con Mac OS X 10.5 o superiore.

Il download si effettua dal sito dello sviluppatore e viene distribuita come freeware ma, se la si ritiene utile, è gradita una donazione.

[update]
  • Disponibile la versione Safari Cookies 1.3.1 con altre piccole modifiche all'interfaccia utente.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.2 che risolve un problema con i permessi dell'Installer di SIMBL.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.3 che risolve un problema nei dettagli del pannello Informazioni.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.4 che risolve i problemi di mancato rilascio della memoria, nei dettagli del pannello Informazioni dell'Installer e in alcuni valori predefiniti.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.5 che risolve altri problemi di mancato rilascio della memoria.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.6 che risolve altri problemi di mancato rilascio della memoria ed altre piccole modifiche all'interfaccia utente.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.7 che risolve un problema con l'installer di SIMBL per i sistemi con processore Intel a 32 bit.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.3.8 che aggiunge la localizzazione svedese, uno script di disinstallazione manuale ed altre piccole modifiche all'interfaccia utente.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.4 che migliora il supporto ai cookie di flash, include un'ottimizzazione del codice ed esporta/importa i favoriti in un file txt standard.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.4.1 che risolve un problema nella visualizzazione del sottodominio ed altre piccole rifiniture.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.4.2 che risolve un problema nella visualizzazione di domini che iniziano con un "." ed un problema relativo allo stato di attivazione del pulsante per rimuovere i cookie di Flash.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.4.3 che risolve un problema con i cookie senza suffisso.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.4.4 che risolve una incompatibilità con SafariSource.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.5 che aggiunge la possibilità di configurare la "Modalità automatica".
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.5.1 con le seguenti modifiche: semplificata l'interfaccia utente (Rimossa l'opzione "Rimuovi tutti i cookie non favoriti" - utilizzare, al suo posto, la Modalità automatica); risolto un problema con le opzioni di configurazione per la Modalità automatica; risolto un errore di analisi cookie, quando tutte le opzioni sono deselezionate
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.5.2 che risolve un problema con la disattivazione del pulsante "Rimuovi tutti i non favoriti"
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.5.3. In questa versione le preferenze sono spostate in un proprio file plist (com.sweetpproductions.SafariCookies.plist), è stato risolto un problema per il quale i domini con il suffisso simile non erano rimossi correttamente ed un problema con le impostazioni della Modalità automatica che non sempre funzionavano
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6. In questa versione è stata aggiunta la gestione dei database e dell'archivio locale (localStorage), è stato aggiunto il pulsante controlla aggiornamenti, sono stati risolti: un problema con le preferenze globali della rimozione Flash, un problema con la rimozione dei non favoriti (simili ai preferiti) all'uscita, un problema con la rimozione di alcuni cookie, un problema con le impostazioni di default ed un problema nel salvataggio delle preferenze all'uscita
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.1. In questa versione sono stati risolti i problemi con la rimozione di tutti i cookie flash non favoriti, con la rimozione di tutti i database non favoriti, con la rimozione della cartella ##SharedObjects di Flash, con l'ordine dei pulsanti nelle finestre modali
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.2. In questa versione è stato risolto un problema di visualizzazione dei domini con cookie multipli, l'installazione di SIMBL è stata aggiornata con la versione 0.9.8 per Leopard e Snow Leopard (viene utilizzata una installazione personalizzata per aggiornare SIMBL durante l'aggiornamento di Safari Cookies).
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.3. In questa versione è stata aggiunta la gestione del database Estensioni Safari, è stato migliorato il supporto dei cookie flash, sono state fatte alcune ottimizzazioni e piccole pulizie al codice, l'installazione di SIMBL è stata aggiornata con la versione 0.9.8c (viene utilizzata una installazione personalizzata per aggiornare SIMBL durante l'aggiornamento di Safari Cookies).
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.4. In questa versione è stato corretto un problema per cui tutti i cookie potevano essere eliminati durante la disinstallazione di Safari Cookies, risolti alcuni problemi di mancato rilascio della memoria, risolto un problema con la cartella dei database, sono state fatte alcune ottimizzazioni e piccole pulizie al codice.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.5. In questa versione tutte le Estensioni Safari sono ora considerate come favoriti.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.6 che corregge un errore nel menu contestuale "Spunta tutti" di Flash.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.7 che aggiunge una colonna database sicuri, pulizia al codice e ottimizzazioni.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.8. In questa versione sono stati risolti problemi di prestazioni, è stato aggiunto un'opzione per il trattamento di tutte le Estensioni Safari come favoriti, è stata ripulita l'interfaccia utente, è stato aggiornato SIMBL alla versione più recente 0.98d (è necessario eseguire un'installazione personalizzata per l'aggiornamento), sono stati rimossi alcuni script di installazione non necessari, è stato aggiunto un controllo installazione per Safari Cookies nella cartella utente.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.6.9. In questa versione: i cookie ora sono aggiornati quando cambiano in un'altra applicazione, risolti i problemi con i messaggi di errore della console SQLite, con i database non favoriti tutti visualizzati come sicuri e con l'eliminazione manuale delle Estensioni Safari e piccole pulizie al codice.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.7 che corregge un problema di visualizzazione dell'errore dnl e nell'installazione di SIMBL per gli utenti di Leopard.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.7.1 che risolve alcuni problemi con le localizzazioni.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.7.2. In questa versione: SIMBL è stato aggiornato alla versione 0.9.9, la cartella del database ora è rimossa quando nessun database è presente, piccola pulizia del codice.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.8. In questa versione: corretti alcuni problemi di mancato rilascio della memoria, apportata una correzione per non mostrare tutti i database, corretto un problema di mancato rilascio della memoria nella rimozione del database.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9. In questa versione: miglioramenti dell'interfaccia utente, aggiunta la possibilità di rimuovere la cache all'uscita, miglioramenti della memoria, applicato patch per SIMBL per risolvere i problemi eventuali con Lion di avvio, aggiunto un link per l'upgrade a Cookie.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.1. In questa versione: risolto un problema che poteva causare un crash collegato a Flash introdotto nella versione 1.9.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.2. In questa versione: correzione di alcuni problemi con la scheda Database.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.3. In questa versione: correzioni alla localizzazione francese.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.4. In questa versione: corretto un problema di mancato rilascio della memoria, aggiornata l'esportazione per la compatibilità con un futuro aggiornamento di Cookie e correzioni alle localizzazioni spagnola e svedese.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.5. In questa versione: aggiunta la localizzazione olandese, correzioni di alcuni problemi con SQLite, risolti alcuni problemi di mancato rilascio della memoria, aggiunto il supporto ai display Retina.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.6. In questa versione: correzioni alla localizzazione olandese.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.7. Questa versione è adesso firmata con un Developer ID.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.8 che risolve un problema con la versione italiana.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 1.9.9 che risolve un problema con la rimozione della cache, un problema con i nomi dei database e contiene alcune ottimizzazioni al codice.
  • Disponibile l'aggiornamento alla versione Safari Cookies 2.0 che risolve un problema con la rimozione della cache.

Da questo link è possibile effettuare il download dell'ultima versione di Safari Cookies e di tutte le precedenti versioni.

venerdì 23 ottobre 2009

Come aggiornare da XP a Windows 7 in 4 semplici passi


Da Makeuseof.com segnaliamo un interessante articolo dedicato agli utenti di Windows XP che intendono effettuare il passaggio direttamente al nuovo Windows 7.

Ricordiamo che la Microsoft non ha previsto un aggiornamento diretto da Windows XP a Windows 7 e quindi può essere utile pianificare il passaggio leggendo questa guida.

1° passo - I controlli da fare: L'autore ricorda i requisiti che deve avere il PC per poter eseguire Windows 7:
  • processore da 1 GHz (sia per la versione a 32 che per quella a 64-bit)
  • 1 GB di RAM (32-bit); 2 GB di RAM (64-bit)
  • 16 GB di spazio disponibile su disco (32-bit); 20 GB di spazio disponibile su disco (64-bit)
  • scheda grafica compatibile DirectX 9 con i driver WDDM 1.0 o superiore
Inoltre viene consigliato l'uso dello strumento Windows 7 Upgrade Advisor per la verifica dei requisiti.

Aggiornamento Applicazioni Pro 2009-01 per Final Cut Studio

Apple ha reso disponibile l'update Aggiornamento Applicazioni Pro 2009-01 per le applicazioni contenute in Final Cut Studio (2009), la suite di postproduzione video leader nel settore.

Questo aggiornamento include:
Il software risolve i problemi di compatibilità generale e migliora la stabilità complessiva.

È possibile scaricare l'update anche dalla pagina: http://support.apple.com/kb/DL949 (243,23 MB).

La suite Final Cut Studio (in inglese, francese, tedesco e giapponese) è in vendita su Apple Online Store al prezzo di Euro 999,00 (versione completa) oppure Euro 299,00 (aggiornamento dalla versione precedente di Final Cut Studio, Production Suite o Final Cut Pro).

Richiede un Mac con processore Intel, 1 GB di RAM (consigliati 2 GB o più), processore grafico ATI o NVIDIA, 128 MB di memoria VRAM, risoluzione schermo 1280x800 o superiore, Mac OS X 10.5.6 o superiore, QuickTime 7.6 o superiore, unità DVD, 4 GB di spazio su hard disk per installare le applicazioni, 46 GB di spazio aggiuntivo su hard disk per installare i contenuti facoltativi.

giovedì 22 ottobre 2009

Apple: Windows 7 funzionerà con Boot Camp entro la fine del 2009


Apple supporterà Microsoft Windows 7 (Home Premium, Professional e Ultimate) con Boot Camp in Mac OS X Snow Leopard prima della fine dell'anno. Per tale supporto sarà necessario un aggiornamento software per Boot Camp.

In aggiunta all'aggiornamento di Boot Camp, sarà necessario possedere:
  • una copia autentica di Microsoft Windows 7 o Microsoft Windows 7 aggiornamento
  • un Mac con processore Intel
I seguenti modelli non saranno supportati per l'utilizzo di Windows 7 con Boot Camp:
Il comunicato si trova a questo link.

[update] Gli aggiornamenti per la compatibilità con Windows 7 sono stati pubblicati il 19 gennaio 2010.

Aggiornamento Parallels Desktop 4.0.3848 per Mac OS X


Parallels ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 4.0.3848 del noto software Parallels Desktop che permette di virtualizzare l'ambiente Windows su Mac OS X con processore Intel.

Questa nuova versione migliora la compatibilità con Windows 7.

L'update si può scaricare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche una versione Trial del prodotto)

Parallels Desktop 4 (in italiano) è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 79,95 (versione completa), Euro 47,95 (aggiornamento), Euro 59,95 (Academic) ed Euro 319,95 (confezione da 5).

Disponibile anche l'edizione Switch to Mac (con cavo di trasferimento USB Parallels High-Speed) al prezzo di Euro 99,95.

martedì 20 ottobre 2009

Aggiornamento per Time Capsule (1TB e 2TB) e AirPort Extreme Base Station

Tra le novità della Apple presentate oggi ci sono anche gli aggiornamenti per la Time Capsule, nelle versioni da 1TB e 2TB, e per la AirPort Extreme Base Station.

Time Capsule è un disco rigido wireless che funziona perfettamente con Time Machine in Mac OS X Leopard e Snow Leopard. È anche una base Wi-Fi 802.11n completa con supporto per dual-band simultanea.

Per la massima portata e compatibilità, Time Capsule e AirPort Extreme Base Station funzionano contemporaneamente sulle bande a 2,4GHz e 5GHz, consentendo a tutti i dispositivi sulla rete di utilizzare automaticamente la banda più efficiente. Inoltre adottano la nuovissima tecnologia wireless 802.11n per prestazioni fino a 5 volte superiori, con una portata che rispetto alle reti 802.11g è fino a 2 volte più grande.4 L’antenna dal design migliorato offre prestazioni fino al 50% più elevate e una portata fino al 25% più ampia in confronto alle precedenti Time Capsule ed AirPort Extreme Base Station.

La Time Capsule richiede un Mac (con tecnologia AirPort o AirPort Extreme) con Leopard o Snow Leopard (per la funzione di backup su Time Machine), Mac OS X 10.4 o superiore (per il setup e l'amministrazione), Mac OS X 10.4.8 o superiore (per la condivisione del disco rigido), Mac OS X 10.2.7 o superiore (per la condivisione stampante USB) oppure un PC (con tecnologia 802.11a/b/g/n) con Windows XP (SP2) o Vista. Requisiti simili sono richiesti per la AirPort Extreme Base Station, escluso il setup e l'amministrazione che richiedono Mac OS X 10.5.7 o superiore oppure Windows XP (SP3) o Vista (SP1) o successivo.

La Base AirPort Extreme, elegante e facile da usare, con supporto per dual-band simultanea è il punto di accesso wireless ideale per la casa, la scuola o le piccole aziende. Offre un veloce accesso Wi-Fi 802.11n per computer Mac, PC e dispositivi wireless come iPhone, iPod touch e Apple TV.

Time Capsule è in vendita su Apple Online Store al prezzo di € 269,00 (1TB) oppure € 449,00 (2TB), AirPort Extreme Base Station è in vendita al prezzo di € 159,00.

A questo link è pubblicata la Guida all’installazione della Time Capsule in italiano.

Il nuovo Apple Remote per Mac, iPod e iPhone

Presentato oggi anche il nuovo Apple Remote, l'elegante telecomando in alluminio per controllare a distanza il tuo Mac, iPod oppure iPhone.

Apple Remote con Mac

Con Apple Remote hai il controllo totale di musica, foto, video e DVD da ogni angolo della stanza. Funziona con Front Row, un’interfaccia a tutto schermo che ti fa accedere ai contenuti digitali del tuo Mac con la stessa semplicità con cui navighi il tuo iPod. Premendo il pulsante Menu, la Scrivania sparisce lasciando spazio all’elegante interfaccia di Front Row, così puoi prendere pieno controllo dei tuoi contenuti: la musica di iTunes, le foto di iPhoto, i video nella cartella dei filmati e qualsiasi DVD tu voglia riprodurre. Puoi regolare il volume, attivare la riproduzione casuale, passare al capitolo successivo di un DVD, e riprodurre una presentazione, un filmato creato in iMovie o persino il trailer di un film.

Compatibile con i prodotti Apple lanciati a partire dal 2005 e dotati di ricevitore a infrarossi (IR) integrato.

Apple Remote con iPod e iPhone

Se colleghi il tuo iPod allo stereo di casa, a un paio di altoparlanti amplificati o alla TV, con Apple Remote puoi controllare canzoni, presentazioni di foto e molto altro da qualsiasi angolo della stanza. Inserisci il tuo iPod nell’Universal Dock e scegli una playlist, una presentazione o un video, poi mettiti comodo e goditi lo spettacolo. Vuoi passare alla prossima canzone? Non devi nemmeno alzarti: basta premere Avanti sul tuo Apple Remote. E se ricevi una chiamata sull'iPhone? Premi Pausa, poi riprendi da dov’eri rimasto.

Apple Remote richiede un iPod Universal Dock e qualsiasi iPod con connettore dock o qualsiasi iPhone.

Apple Remote è in vendita anche su Amazon.it.

Apple introduce Magic Mouse, il primo mouse Multi-Touch al mondo

Apple ha presentato il nuovo e rivoluzionario Magic Mouse, il primo mouse Multi-Touch al mondo, la tecnologia che ha debuttato sull’iPhone.

Fai clic dove ti pare, scorri in qualsiasi direzione e sfoglia immagini sul suo guscio liscio ed elegante che fa da tasto singolo o doppio. Magic Mouse ha una superficie che supporta i gesti Multi-Touch. Scorri in verticale, orizzontale e diagonale, a 360°, semplicemente toccando un punto dello chassis. Con uno spazio più ampio per lo scorrimento, puoi spostarti comodamente sulla timeline di un progetto in iMovie, navigare una lunga pagina web in Safari o esaminare più rapidamente un gruppo di immagini in iPhoto. Puoi anche usare due dita per sfogliare pagine in Safari o foto in iPhoto.

Funziona via Bluetooth, così puoi dire addio a cavi e adattatori e goderti una scrivania superordinata. E con il software integrato configuri il tuo Magic Mouse proprio come vuoi.

Richiede un Mac con tecnologia Bluetooth e Mac OS X 10.5.8 o successivo con Wireless Mouse Software Update 1.0 (Wireless Mouse - Aggiornamento software 1.0 download per Mac OS X 10.5.8 Leopard) (download per Mac OS X 10.6.1 Snow Leopard).

È in vendita anche su Amazon.it.

[update] Per l'utilizzo con Microsoft Windows XP e Windows Vista installati su un computer Mac con Boot Camp è necessario il seguente update: Boot Camp - Aggiornamento 2.2 per Windows

A questo link è pubblicato il manuale utente in italiano del Magic Mouse.

Nuovi iMac 21,5 e 27 pollici (Fine 2009)

Oggi la Apple ha rinnovato anche la gamma dei modelli iMac.

L'iMac è ora disponibile su Apple Online Store nelle versioni con:
  • monitor da 21,5 pollici, risoluzione 1920x1080, processore Intel Core 2 Duo da 3,06 GHz con Bus frontside a 1066 MHz e 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz) in opzione fino a 8GB, scheda video NVIDIA GeForce 9400M con 256MB di memoria DDR3 condivisa, hard disk da 500GB a 7200 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort, AirPort Extreme e iSight (€ 1.099,00);
  • monitor da 21,5 pollici, risoluzione 1920x1080, processore Intel Core 2 Duo da 3,06 GHz con Bus frontside a 1066 MHz e 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz) in opzione fino a 8GB, scheda video ATI Radeon HD 4670 con 256MB di memoria GDDR3, hard disk da 1TB (in opzione fino a 2TB) a 7200 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort, AirPort Extreme e iSight (€ 1.349,00);
  • monitor da 27 pollici, risoluzione 2560x1440, processore Intel Core 2 Duo da 3,06 GHz con Bus frontside a 1066 MHz e 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz) in opzione fino a 16GB, scheda video ATI Radeon HD 4670 con 256MB di memoria GDDR3 (in opzione ATI Radeon HD 4850 con 512MB di memoria GDDR3), hard disk da 1TB (in opzione fino a 2TB) a 7200 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort, AirPort Extreme e iSight (€ 1.499,00);
  • monitor da 27 pollici, risoluzione 2560x1440, processore quad-core Intel Core i5 a 2,66GHz con 8MB di cache L3 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz) in opzione fino a 16GB, scheda video ATI Radeon HD 4850 con 512MB di memoria GDDR3, hard disk da 1TB (in opzione fino a 2TB) a 7200 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort, AirPort Extreme e iSight (€ 1.799,00).

Tutti i modelli hanno 4 porte USB 2.0, 1 porta FireWire 800 e 1 slot SD card.

In dotazione sono forniti la Apple Wireless Keyboard ed il Magic Mouse (come opzioni: Apple Keyboard con tastierino numerico, Apple Keyboard, Apple Mouse).

In opzione per i modelli da 21,5 e 27 pollici con processore da 3,06GHz è disponibile il processore Intel Core 2 Duo a 3,33GHz con bus frontside a 1333MHz e 6MB di cache L2 condivisa, mentre per quello da 27 pollici con processore da 2,66GHz è disponibile il processore Intel Core i7 a 2,8GHz con 8MB di cache L3 condivisa.

La dotazione software è composta da Mac OS X 10.6 Snow Leopard e dalla suite iLife '09.

Qui sono pubblicate le specifiche tecniche ed il manuale utente.
[update] Disponibile Aggiornamento Wi-Fi iMac 1.0 (25,81 MB). Questo aggiornamento risolve un problema che poteva causare la mancata connessione di un iMac a un network Wi-Fi dopo la riattivazione dallo stato di stop. L'aggiornamento è consigliato a tutti gli utenti di iMac (fine 2009 o più recente) che utilizzano la versione 10.7.3.

Nuovi Mac mini e Mac mini con Snow Leopard Server (Fine 2009)

Oggi la Apple ha rinnovato la gamma dei Mac mini, aggiungendo un modello con Snow Leopard Server con doppio disco rigido e senza unità ottica (in opzione è possibile acquistare il MacBook Air SuperDrive USB esterno).

Il nuovo Mac mini è disponibile su Apple Online Store nelle versioni:
  • con Snow Leopard e processore Intel Core 2 Duo da 2,26 GHz (in opzione 2,53 GHz)  con 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 2GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz) espandibile fino a 4 GB, scheda video NVIDIA GeForce 9400M con 256MB di SDRAM DDR3 condivisa, hard disk da 160GB (in opzione fino a 500GB) a 5400 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort e mini-DVI, AirPort Extreme (€ 549,00);
  • con Snow Leopard e processore Intel Core 2 Duo da 2,53 GHz (in opzione 2,66 GHz) con 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz), scheda video NVIDIA GeForce 9400M con 256MB di SDRAM DDR3 condivisa, hard disk da 320GB (in opzione fino a 500GB) a 5400 rpm, SuperDrive doppio strato 8x, Mini DisplayPort e mini-DVI, AirPort Extreme (€ 749,00).
  • con Snow Leopard Server e processore Intel Core 2 Duo da 2,53 GHz con 3MB di cache L2 condivisa, memoria RAM da 4GB (DDR3 SDRAM da 1066 MHz), scheda video NVIDIA GeForce 9400M con 256MB di SDRAM DDR3 condivisa, doppio hard disk da 500GB a 5400 rpm (1TB in totale), Mini DisplayPort e mini-DVI, AirPort Extreme (€ 949,00).

La dotazione software è composta dal sistema operativo e dalla suite iLife '09.

Qui sono pubblicate le specifiche tecniche del Mac mini e del Mac mini con Snow Leopard Server ed il manuale utente.

Nuovo MacBook 13 pollici bianco (Fine 2009)

È disponibile da oggi su Apple Online Store Italia il nuovo MacBook 13 pollici in policarbonato bianco.

Questo modello offre, rispetto al precedente, un widescreen lucido da 13,3" (area visibile) a retroilluminazione LED con risoluzione 1280x800, un processore Intel Core 2 Duo a 2,26 GHz con bus frontside da 1066 MHz e 3 MB di cache L2 condivisa (il precedente aveva un processore a 2,13), un disco rigido da 250 GB (in opzione fino a 500 GB) a 5400 giri/min (prima 160 GB), 2 GB (in opzione fino a 4 GB) di memoria RAM DDR3 a 1066 MHz (prima sempre 2 GB però DDR2 a 800 MHz), batteria integrata ai polimeri di litio fino a 7 ore di produttività wireless (prima era indicato 5 ore), processore grafico è NVIDIA GeForce 9400M con 256 MB di memoria SDRAM DDR3 condivisa.

La dotazione software è composta da Mac OS X 10.6 Snow Leopard e dalla suite iLife '09.

Il nuovo prezzo è di € 899,00 (IVA inclusa), mentre il modello precedente era in vendita ad € 949,00.

MacBook bianco è il MacBook più accessibile, e rappresenta la scelta ideale per utenti di fascia consumer, studenti e per tutti i coloro che vogliono avvicinarsi al mondo Mac.

Per maggiori informazioni, collegatevi al sito italiano Apple Online Store.

Qui sono pubblicate le specifiche tecniche e qui il manuale utente in italiano.
Qui, invece, le istruzioni in inglese per la sostituzione del disco rigido.

Studi di settore - Aggiornamento software Gerico 2009 1.0.4

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il software Gerico 2009 versione 1.0.4 del 20/10/2009 (download versione Mac, versione Win e versione Linux) che consente il calcolo della congruità per i 206 studi di settore in vigore per il periodo d'imposta 2008.

I requisiti per l'utilizzo del software sono:
- ambiente di run-time JAVA, versione 1.5.0_16 per Win e versione 1.5.0 per Mac
- Acrobat Reader

La versione 1.0.4 del 20 ottobre 2009 rimuove un'anomalia nel controllo finalizzato alla determinazione del valore limite dei ricavi, in relazione al quale è: previsto l'obbligo di compilazione del modello da utilizzare per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione dello studio di settore UG50U.

Sono disponibili gli aggiornamenti, inoltre, delle Procedure di controllo modelli 2009 (Unico PF, Unico ENC, Unico SP, Unico SC, CNM, 730, IVA, IRAP, Scelte, 770 ordinario e semplificato) versione 1.6.5 del 20/10/2009 (download versione Mac e versione Win) e della Procedura di controllo degli Studi di settore e Parametri allegati ai modelli Unico 2009 versione 1.0.4 del 20/10/2009 (download versione Mac e versione Win).

[update] È disponibile l'aggiornamento delle Procedure di controllo modelli 2009 (Unico PF, Unico ENC, Unico SP, Unico SC, CNM, 730, IVA, IRAP, Scelte, 770 ordinario e semplificato) versione 1.6.6 del 9/11/2009 (download versione Mac e versione Win) con le modifiche ai seguenti moduli:

Modello Unico PF 2009 versione 1.0.6 del 09/11/2009
  • è stata modificata la gravità di alcune segnalazioni di errore, in particolare riferite alla dichiarazione IVA, per consentire la trasmissione delle dichiarazioni consegnate agli uffici postali
Modello Unico Enc 2009 versione 1.0.5 del 09/11/2009
  • sono stati aggiornati i controlli in caso di dichiarazione integrativa

giovedì 15 ottobre 2009

Aggiornamento indice Istat settembre 2009

A tutti coloro che utilizzano il nostro software Calcolo Interessi e Rivalutazione (Versione Mac) (Versione Win) comunichiamo che poco fa l'Istat ha diffuso l'indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati aggiornato al mese di settembre 2009.

L'indice calcolato dall'Istituto (con esclusione del prezzo dei tabacchi lavorati) è pari al valore di 135,4 (+0,1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente e +3,8% rispetto allo stesso mese di due anni precedenti)

Pertanto, per aggiornare la tabella presente nel nostro software, selezionare dal menu "Dati" la voce "Visualizzazione indici ISTAT costo vita" e cliccare sul pulsante "Aggiorna".

Si comunica, inoltre, che il coefficiente di rivalutazione del trattamento di fine rapporto (TFR) a settembre 2009 è pari a 1,626859.

Ricordiamo che le tabelle storiche degli indici Istat, del Tasso Ufficiale di Riferimento e del Tasso di interesse legale sono disponibili alla pagina "Indici e Tassi" del nostro sito.

Aggiornamento prestazioni 1.0 per Snow Leopard e Leopard


Tramite la funzione "Aggiornamento Software" è disponibile Aggiornamento prestazioni 1.0 (per Mac OS X 10.5.8 e 10.6.1).

Questo aggiornamento risolve i problemi di blocco intermittente del disco rigido segnalati da alcuni utenti.

È possibile scaricare gli update anche dalle seguenti pagine:

L'aggiornamento riguarda i seguenti modelli:
MacBook Air (metà 2009), MacBook Pro (17 pollici, metà 2009), MacBook Pro (13 pollici, metà 2009), MacBook Pro (15 pollici, metà 2009), MacBook Pro (15 pollici, 2.53GHz, metà 2009), iMac (20 pollici, metà 2009), MacBook Pro (17 pollici, inizio 2009), MacBook (13 pollici, inizio 2009), MacBook (13 pollici, metà 2009), MacBook (13 pollici, Aluminum, fine 2008), MacBook Air (fine 2008), MacBook Pro (15 pollici, fine 2008), iMac (24 pollici, inizio 2009), iMac (20 pollici, inizio 2009), Mac mini (inizio 2009)

mercoledì 14 ottobre 2009

Aggiornamento Softpress Freeway Pro 5.4.2 per Mac OS X


La Softpress ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 5.4.2 del noto software Freeway Pro 5, lo strumento di progettazione Web di precisione, dotato di stili e layout CSS, XHTML conforme agli standard e centinaia di altri elementi, il tutto completato dalla leggendaria funzionalità di controllo che rende l'utilizzo di Freeway un vero e proprio spasso.

Tra le novità di questa nuova versione segnaliamo che è stato aggiunto il supporto nativo per i files di Intaglio e i miglioramenti riguardano le Azioni Menu CSS, le Azioni Player FLV, le Azioni Feed RSS, le Azioni Link Pagina RSS.

L'update si può scaricare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche una versione Trial del prodotto)

Richiede un Mac con Mac OS X 10.4 o versione successiva.

Aggiornata anche l'edizione Freeway 5 Express alla versione 5.4.2.

Softpress Freeway Pro 5 è in vendita anche su Apple Store Online  al prezzo di Euro 199,95, Freeway 5 Express  è disponibile al prezzo di Euro 74,95 e la versione Freeway 4 Express (per Mac OS X 10.2.8 o successivo) è ancora disponibile al prezzo di Euro 119,00.

martedì 13 ottobre 2009

Aggiornamento iMovie 8.0.5

Apple ha reso disponibile l'update 8.0.5 per iMovie, l'applicazione che permette di creare un filmato in pochi minuti e di effettuare operazioni di montaggio video.

Questo aggiornamento migliora la compatibilità con diversi dispositivi e risolve altre questioni minori, tra cui:
  • Compatibilità migliorata con i camcorder che utilizzano il formato video iFrame
  • Compatibilità migliorata con l’importazione di video acquisiti con iPod nano
  • Risoluzione di problemi relativi al ridimensionamento della finestra di iMovie durante la riproduzione
È possibile scaricare l'update dalla pagina: http://support.apple.com/kb/DL859 (35,56 MB).

L’aggiornamento è consigliato a tutti gli utenti di iMovie '09.

iMovie è incluso nella suite iLife '09 ed è in vendita su Apple Online Store al prezzo di Euro 79,00 (per utente singolo) oppure Euro 99,00 (come family pack per l'installazione su cinque computer Mac di casa).

iMovie richiede un computer Mac con processore Intel, Power Mac G5 (dual a 2GHz o superiore) o iMac G5 (1,9GHz o superiore), Mac OS X 10.5.6 o superiore, 512 MB di RAM (i video ad alta definizione richiedono almeno 1GB di RAM), QuickTime 7.5.5 o superiore (incluso), unità DVD, circa 4 GB di spazio libero su hard disk, i video AVCHD richiedono un Mac con processore Intel Core Duo o superiore (Visitate la pagina della compatibilità di iMovie ’09 per i dettagli sui dispositivi video e i formati supportati).

Aggiornamento Adobe Reader e Adobe Acrobat Pro 9.2 per Mac e Win


Adobe ha reso disponibile l'update 9.2 per Adobe Reader e Adobe Acrobat 9 Pro.

Questo aggiornamento risolve una serie di problemi relativi al flusso di lavoro dei clienti e di vulnerabilità della sicurezza fornendo al contempo una maggiore stabilità.

È possibile scaricare gli update dalla pagina: http://www.adobe.com/it/downloads/updates/

L'aggiornamento è raccomandato per tutti gli utenti di Adobe Reader 9 e Adobe Acrobat 9 Pro .

Per informazioni dettagliate su questi aggiornamenti, visita il sito: http://www.adobe.com/it/products/

Adobe Acrobat 9 Pro per Mac (in italiano) è in vendita anche su Apple Online Store al prezzo di Euro 669,00 (versione completa) oppure Euro 229,95 (aggiornamento da Acrobat 6, 7 o 8 Professional).

Richiede un Mac con processore PowerPC G4 o G5 oppure Intel, 128 MB per il Reader oppure 256 MB di RAM per il Pro (consigliati 512 MB), Mac OS X 10.4.11 - 10.5.x - 10.6.x, Safari 3.0.4 o superiore, 405 MB di spazio su hard disk per il Reader oppure 1,42 GB per il Pro, unità DVD per il Pro.

La versione del Reader per Windows richiede un PC con processore Intel a 1,3 GHz, Microsoft Windows 2000 con Service Pack 4, Microsoft Windows XP Home, Professional o Tablet PC Edition con Service Pack 2 o 3, Windows Server 2003 e 2008, Windows Vista Home Basic, Home Premium, Business, Ultimate o Enterprise con Service Pack 1 o Service Pack 2, Microsoft Windows 7 Starter, Home Premium, Professional o Ultimate, 128 MB di RAM (consigliati 256 MB), 335 MB di spazio disponibile sul disco rigido, Microsoft Internet Explorer 6.0, 6.0 con Service Pack 1, 7.0 o 8.0; Firefox 2.0 o 3.0.

Disponibili, inoltre, anche gli aggiornamenti per le versioni precedenti: Adobe Reader 8.1.7 e Adobe Reader 7.1.4.

Aggiornamento Logic Pro 9.0.2

Apple ha reso disponibile l'update 9.0.2 per Logic Pro, l'applicazione che facilita più che mai la creazione di composizioni a chi fa musica in casa. Con Logic Pro puoi registrare i tuoi brani o quelli della tua band, creare arrangiamenti con i loop di Apple, comporre usando la notazione musicale classica oppure concentrarti sugli aspetti della produzione

Questo aggiornamento migliora la stabilità generale e fornisce numerose correzioni e miglioramenti.

È possibile scaricare l'update dalla pagina: http://support.apple.com/kb/DL945 (183 MB).

L'aggiornamento è raccomandato per tutti gli utenti di Logic Pro 9.

Per informazioni dettagliate su questo aggiornamento, visita il sito: Logic Pro Release Note

La suite Logic Studio (in inglese, francese, tedesco, giapponese, spagnolo e cinese semplificato) è in vendita su Apple Online Store al prezzo di Euro 499,00 (versione completa), Euro 199,00 (aggiornamento da Logic Pro o da Logic Studio) oppure Euro 299,00 (aggiornamento da Logic Express 6, 7 o 8 oppure da Logic Audio 5 o 6).

Richiede un Mac con processore Intel, 1 GB di RAM (consigliati 2 GB o più), risoluzione schermo 1280x800 o superiore, Mac OS X 10.5.8 o superiore, QuickTime 7.6 o superiore, unità DVD, 9 GB di spazio su hard disk per installare le applicazioni, 38 GB di spazio aggiuntivo su hard disk per installare i contenuti opzionali.

domenica 11 ottobre 2009

Aggiornamento The Print Shop 2.0.7.1 per Mac OS X


La MacKiev ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 2.0.7.1 del noto The Print Shop 2, il software per creare bellissime etichette e custodie per i vostri CD con i titoli e la durata dei brani importati dalle playlist di iTunes, stampare direttamente su CD stampabili con le stampanti EPSON e Canon Direct-CD, importare le foto di famiglia da iPhoto per creare cartoline personalizzate con le immagini delle vacanze, stampare etichette con gli indirizzi inseriti nella Rubrica di sistema del vostro Mac, realizzare un calendario da appendere al muro dedicato alla squadra del cuore, importando con un clic il calendario delle partite da iCal.

Contiene oltre 19.500 immagini e foto ad alta risoluzione e modelli professionali cui ispirarsi, facilissimi da usare: The Print Shop per Mac ha tutto ciò che occorre per creare cartoline, buste, poster, striscioni, biglietti da visita, volantini, biglietti elettronici e molto altro!

Questo aggiornamento lo rende pienamente compatibile con Mac OS X 10.6 Snow Leopard.

L'update (13.4 MB) si può scaricare dal sito dello sviluppatore.

Richiede un Mac con processore Power PC G3 350 MHz o superiore oppure Intel, Mac OS X 10.2 o successivo, 192 MB di RAM (consigliati 256 MB) e 490 MB di spazio disponibile su disco rigido, risoluzione monitor 800x600 (consigliata 1024x768) a migliaia di colori, qualsiasi stampante compatibile con Mac OS X.

The Print Shop è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 67,95.

sabato 10 ottobre 2009

Win for Life! Generator 1.0 per Mac e Win

Sul nostro sito è disponibile il software Win for Life! Generator versione 1.0.0.

Questa applicazione permette di generare, in modo assolutamente casuale, combinazioni di 10, 11, 12, 13 oppure 14 numeri per partecipare al gioco numerico a totalizzatore nazionale "Vinci per la vita - Win for Life".

I requisiti per l'utilizzo del software sono:
  • Windows 2000/XP/Vista
  • Mac OS X 10.3 o superiore

(download versione Mac) (download versione Win)

Apple aggiorna il servizio MobileMe con alcuni miglioramenti

La Apple ha comunicato di aver recentemente aggiornato il servizio MobileMe con alcuni miglioramenti:

iDisk
  • La pagina della cartella Pubblica si trova al nuovo indirizzo http://public.me.com/membername e ora corrisponde all'aspetto di me.com e supporta il drag and drop dei file tra diverse cartelle (quando è abilitata per i visitatori)
  • È consentito ai visitatori di caricare, spostare ed eliminare i file sulla vostra cartella Pubblica, ora può essere impostato da www.me.com/idisk
  • La password della cartella Pubblica iDisk ora può ora essere impostata da www.me.com/idisk
  • Quando si accede ad una cartella Pubblica protetta da password con un browser web, non è più necessario inserire il nome utente generico "public"
  • È stata aggiunta la possibilità di connettersi alla cartella Pubblica di un altro membro durante la visualizzazione del proprio iDisk su me.com
Trova il mio iPhone (Find My iPhone)
  • Aggiunta l'icona Find My iPhone icon alla toolbar MobileMe su me.com
  • Aggiunto il nuovo URL diretto a Find My iPhone: http://www.me.com/findmyiphone
Contatti
  • Risolto un problema riguardante l'esportazione di molteplici contatti che poteva causare un set incompleto di contatti
Fonte: Apple

Il servizio MobileMe per Mac, PC, iPhone o iPod touch è in vendita su Apple Online Store al prezzo di Euro 79,00 (per utente singolo) oppure Euro 119,00 (come family pack)

venerdì 9 ottobre 2009

Aggiornamento EMC Retrospect 8.1.622 per Mac OS X


La EMC Insignia ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 8.1.622 del noto Retrospect 8, il software di backup e recupero per Mac che offre l'affidabilità, la facilità d'uso, la potenza e la flessibilità necessaria per proteggere i dati importanti presenti sul Mac o sul PC Windows. Comprende un'interfaccia utente Mac all'avanguardia e funzionalità di livello aziendale, fra cui la gestione remota di uno o più server di backup e di backup disco-disco-nastro.

Tra le novità di questa nuova versione segnaliamo:


  • il supporto alle seguenti lingue: Italiano, Spagnolo, Portoghese Brasiliano, Russo, Cinese Semplificato e  Tradizionale, Coreano e Giapponese
  • il supporto a Mac OS X 10.6 Snow Leopard
  • un nuovo installer per i client Mac
L'update si può scaricare dal sito dello sviluppatore (dove è disponibile anche una versione Trial del prodotto)

Richiede un Mac con processore Intel, Mac OS X 10.5.5 o versione successiva, minimo 2 GB di RAM e 10-15 GB di spazio disponibile su disco rigido per ogni attività contemporanea.

EMC Retrospect è in vendita anche su Apple Store Online nella versione EMC Retrospect 8.0 Desktop 3 User per Mac al prezzo di Euro 129,95 oppure nella versione EMC Retrospect 8 Single Server 20 Client per Mac al prezzo di Euro 439,95.

Aggiornamento driver stampanti Epson per Mac OS X 10.6.1


Dopo l'aggiornamento dei driver per le stampanti HP, Canon e Brother, la Apple ha pubblicato anche l'aggiornamento dei driver per le stampanti e scanner Epson utilizzate nel sistema Mac OS X 10.6.1 Snow Leopard:

Aggiornamento driver stampanti Epson v2.1 per Mac OS X v10.6.1 (288,8 MB)

Per maggiori informazioni sui modelli delle stampanti e degli scanner supportati da Mac OS X 10.6.x Snow Leopard, la Apple ha pubblicato l'aggiornamento di questo elenco in lingua inglese (qui la versione in lingua italiana al momento non ancora aggiornata con le ultime modifiche)

Aggiornamento Toast Titanium 10.0.3 per Mac OS X


Roxio ha pubblicato l'aggiornamento alla versione 10.0.3 del noto software Toast 10 Titanium, lo strumento efficiente ed efficace per masterizzare musica, video, foto e file di dati su CD, DVD o Blu-ray, su Mac e PC. Offre anche la possibilità di suddividere ampi progetti su più dischi.

Toast 10 include un pratico browser media per sfogliare i file, filtri per i dati, ricerca Spotlight, Aperture e accesso alla libreria iLife.

Create dischi ibridi con contenuto unico su Mac o PC, fra cui icone personalizzate, immagini per lo sfondo e dischi che si avviano automaticamente su PC. Questo significa inoltre che è possibile masterizzare i dati che sono leggibili sia da Windows che da Mac OS X.

Tra le funzionalità di questo software ricordiamo:
  • La creazione di copie esatte di CD, DVD e Blu-ray, nonché CD audio, con un semplice clic
  • La creazione di compilation personalizzate su DVD con un massimo di 4 ore di DVD video su un unico disco. Scegliete i singoli film DVD, con l'audio e le lingue che desiderate massimizzando al contempo lo spazio su disco disponibile e la qualità video
  • La copia di DVD non crittografati, file di immagine del disco e cartelle VIDEO_TS da un disco rigido con il massimo controllo
Il download dell'update di 818 MB si può effettuare dal sito dello sviluppatore.

Richiede un Mac con processore PowerPC G4 o G5 oppure Intel, Mac OS X 10.5 Leopard o superiore, QuickTime 7.1 o superiore, un masterizzatore di dischi CD, DVD o Blu-ray, fino a 800 MB di spazio libero su hard disk per l'installazione di tutti i componenti, fino a 15 GB di spazio temporaneamente libero su hard disk durante l'utilizzo dell'applicazione, una connessione a banda larga ad Internet necessaria per alcune funzionalità.

Roxio Toast 10 Titanium (in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo) è in vendita anche su Apple Store Online al prezzo di Euro 99,95 (disponibile anche in versione Pro al prezzo di Euro 139,95 con una suite aggiuntiva di applicazioni quali: SmartSound Sonicfire Pro, BIAS SoundSoap SE, FotoMagico, LightZone ed il plug-in High-Def/Blu-ray Disc)

giovedì 8 ottobre 2009

Aggiornamento software iPhone OS 3.1.2

Disponibile attraverso iTunes l'aggiornamento software iPhone 3.1.2 per iPhone (gratuito).

Questo aggiornamento (241,7 MB) contiene correzioni di problemi e miglioramenti, incluso quanto segue:
  • Risolve un problema sporadico che può far sì che iPhone non si riattivi dopo la sospensione
  • Risolve un problema saltuario che può causare l’interruzione di servizi di rete mobile fino al riavvio
  • Corregge un problema che potrebbe provocare l’arresto anomalo occasionale durante lo streaming video

mercoledì 7 ottobre 2009

Aggiornamento MacSpeech Dictate 1.5.5


MacSpeech, Inc. ha annunciato il rilascio di MacSpeech Dictate 1.5.5, un aggiornamento per il software di riconoscimento vocale più accurato e facile da usare riservato al Macintosh.

L'aggiornamento MacSpeech Dictate 1.5.5 risolve alcuni piccoli problemi funzionali e "cosmetici" nell'utilizzo con Mac OS X 10.6 Snow Leopard. Tutti i prodotti MacSpeech Dictate, compresi MacSpeech Dictate Legal, MacSpeech Dictate Medical, MacSpeech Dictate International e MacSpeech Dictate localizzate in tedesco, francese e italiano sono aggiornabili alla versione 1.5.5.

MacSpeech Dictate 1.5.5 aggiunge un menu contestuale per i la finestra dei Comandi disponibili, fornendo opzioni di Modifica, Esegui, e Copia Descrizione negli appunti  ed è anche una release di manutenzione che risolve gli altri problemi segnalati.

L'aggiornamento MacSpeech Dictate 1.5.5 è disponibile gratuitamente per gli utenti registrati di MacSpeech Dictate 1,5 utilizzando il comando "Check for Updates". Informazioni dettagliate su tutte le modifiche e miglioramenti si possono trovare all'indirizzo: http://www.macspeech.com/releasenotes/

MacSpeech Dictate è l'unica soluzione desktop di riconoscimento vocale per il Macintosh. MacSpeech Dictate offre una precisione nel riconoscimento vocale senza precedenti, con una formazione minima, e funziona con le applicazioni Mac esistenti. MacSpeech Dictate consente agli utenti di effettuare la navigazione di base del proprio Mac e il controllo con la propria voce per avviare applicazioni, aprire nuove finestre, eseguire comandi da menu, ecc

MacSpeech Dictate richiede un Macintosh con processore Intel e Mac OS X Leopard 10.5.6 oppure Mac OS X 10.6 Snow Leopard.

È in vendita anche su Apple Store Italia al prezzo di Euro 249,95.

martedì 6 ottobre 2009

Flickr per iPhone 1.0.2 gratis su iTunes Store


Con l'applicazione Flickr per iPhone, recentemente aggiornata alla versione 1.0.2, è facile condividere le foto con gli amici.

Puoi usare l'iPhone per scattare, caricare e condividere foto e video. gestire i geo-tag, guardare le foto recenti degli amici, cercare e visualizzare le foto ed i video per contatti (oppure per soggetto o luogo), creare commenti o segnarle come preferite.


Tra le novità di questa versione segnaliamo:
  • risolto un problema nel caricamento delle foto
  • miglioramento delle prestazioni
  • risolto un problema che causava il crash dell'applicazione
L'applicazione, disponibile in inglese e francese, richiede iPhone oppure iPod Touch con l'iPhone OS 3.0 o successivo ed è disponibile per il download qui Flickr
Related Posts with Thumbnails