mercoledì 1 marzo 2017

Aggiornamento software Comunicazione Dichiarazioni di intento 1.2.0 per Mac, Windows e Linux

Aggiornamento software Comunicazione Dichiarazioni di intento 1.2.0 per Mac, Windows e Linux
Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il software Comunicazione Dichiarazioni di intento versione 1.2.0 del 1/3/2017, che consente la compilazione della dichiarazione di intento da presentare in via autonoma.

Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.7 e disporre di un sistema di elaborazione con i seguenti requisiti:
  • Windows 8, Windows 7, Windows Vista e Windows XP
  • Linux (garantito sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9)
  • Mac OS X 10.7.3 e superiori
È richiesta l'installazione di un software per leggere e stampare i file prodotti in formato PDF

Novità della versione 1.2.0 del 1° marzo 2017:


A questa pagina sono pubblicate le istruzioni per l'esecuzione del software Comunicazione Dichiarazioni di intento (IVI15) ed il link per il download.

Ricordiamo che, per le operazioni da effettuare a partire dal 1° gennaio 2015, gli esportatori abituali che intendono acquistare o importare senza applicazione dell’IVA debbono trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione d’intento. La dichiarazione, unitamente alla ricevuta di presentazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate, va poi consegnata al fornitore o prestatore, oppure in dogana (Dlgs 175/2014).

La dichiarazione è presentata all’Agenzia delle Entrate in via telematica, direttamente, da parte dei soggetti abilitati a Entratel o Fisconline, o tramite i soggetti incaricati (commi 2-bis e 3 dell’articolo 3 del Dpr 322/1998).


È disponibile, inoltre, la Procedura di controllo Dichiarazioni di Intento versione 1.2.0 del 1/3/2017 per Macintosh e Windows.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails