giovedì 3 agosto 2017

Aggiornamento software Anomalie da Studi di Settore 2017 (triennio 2013-15) 1.0.1 per Mac, Windows e Linux

Aggiornamento software Anomalie da Studi di Settore 2017 (triennio 2013-15) 1.0.1 per Mac, Windows e LinuxSul sito dell'Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il Software di compilazione ed invio di osservazioni e segnalazioni a fronte delle comunicazioni di anomalie da studi di settore (triennio 2013-15) versione 1.0.1 del 3/8/2017.

Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.7 o superiore.

Il software è destinato ai soggetti destinatari nel 2017 di una comunicazione relativa ad anomalie riscontrate sulla base dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore dichiarati per le annualità 2013, 2014 e 2015.


Il software consente di predisporre, per il successivo invio telematico, una comunicazione finalizzata a:
  • segnalare imprecisioni ed errori riscontrati nei dati riportati nella comunicazione di anomalia;
  • indicare le motivazioni che hanno determinato l’anomalia riscontrata e quanto altro si ritiene rilevante rappresentare all'Amministrazione finanziaria.

Per l'invio telematico della comunicazione (possibile dal 7 giugno 2017) è sufficiente possedere il Pincode (codice personale), indispensabile per utilizzare i servizi Internet dell'Agenzia delle Entrate, oppure aver ottenuto l'autorizzazione per accedere al servizio Entratel.

Chi non è in possesso del Pincode può richiederlo registrandosi ai servizi telematici.

In questa nuova versione 1.0.1 del 3 agosto 2017:
  • Aggiornata la guida operativa in riferimento alla sezione “Modalità per l’invio delle Comunicazioni”

A questa pagina sono pubblicati i link per il download della versione Mac, della versione Win e della versione Linux del Software di compilazione anomalie 2017.

Per un corretto e facile utilizzo dell'applicazione si consiglia di consultare la Guida per l'installazione del software e la Guida per la compilazione delle comunicazioni disponibili, in formato PDF, sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails