martedì 17 aprile 2018

Aggiornamento macOS Server 5.6.1 per macOS High Sierra

Aggiornamento macOS Server 5.6.1 per macOS High SierraApple ha reso disponibile l'aggiornamento macOS Server 5.6.1. macOS Server ti consente di configurare e monitorare con semplicità Mac, iPhone, iPad, Apple TV e volumi di archiviazione sulla rete.

Ecco tutto quello che ti offre macOS Server:

Gestore profilo
• Gestione dispositivi mobili (MDM) per Mac, iOS e tvOS.
• Distribuzione a utenti e dispositivi di app e libri acquistati mediante il programma VPP (Volume Purchase Program), gestione centralizzata delle licenze.
• Installazione di aggiornamenti software su dispositivi con iOS 10 e macOS 10.12.
• Integrazione con il programma di registrazione dispositivi DEP (Device Enrollment Program).
• Console di gestione tramite web.
• Portale utenti self-service per la rimozione dei codici e per il blocco e l'inizializzazione da remoto.


Xsan
• Condivisione file SAN block-level con accesso simultaneo in lettura/scrittura.
• Hosting e configurazione dei volumi Xsan.
• Gestione di volumi, gruppi di archiviazione, striping e mappatura dei volumi.
• Grafici, notifiche degli eventi e monitoraggio in tempo reale.
• Failover del controller dei metadati e journaling del file system.

Server
• Gestione locale e remota.
• Impostazioni per gruppi e utenti.
• Visualizzazione in tempo reale di grafici sull'utilizzo del server.
• Avvisi sui cambiamenti della rete, scadenze dei certificati, utilizzo dello spazio di archiviazione e altro ancora.

I seguenti servizi sono nascosti per le nuove installazioni di Server, ma funzionano normalmente per gli utenti che effettuano l'aggiornamento da una versione precedente dell'app:

• Server Calendario
• Server Contatti
• DHCP
• DNS
• Server Mail
• Server Messaggi
• NetInstall
• VPN
• Siti web
• Server Wiki

Queste funzionalità verranno rimosse nella prossima versione principale di Server.

Per alcune funzionalità occorre un ID Apple e/o un accesso a Internet compatibile. Previsti costi e termini aggiuntivi. Alcune funzionalità richiedono la registrazione ai programmi. Alcune funzionalità non sono disponibili in tutti i paesi.

Novità nella versione 5.6.1
Server

Questo autunno, Apple intende interrompere la disponibilità dei servizi open source (Server Calendario, Server Contatti, Server Messaggi, Server Mail, DNS, DHCP, Server VPN e siti web) in macOS Server e guiderà gli utenti verso l'acquisto di questi stessi servizi direttamente dai rispettivi provider open source. Per ulteriori informazioni, vai su: https://support.apple.com/it-it/HT208312

Per aiutare nella preparazione a tale transizione, questi servizi, che sono ancora inclusi in macOS Server 5.6, non saranno più visibili nella barra laterale di Server per le nuove installazioni. Chi invece aggiorna a macOS Server 5.6 da una versione precedente dell'app, non sarà interessato da tale modifica e continuerà a poterli utilizzare normalmente.

Continuiamo a sviluppare e supportare attivamente le altre funzionalità di macOS Server, comprese Open Directory, “Gestore profilo” e la gestione Xsan.

Gestore profilo

Supporto per restrizioni, payload e comandi nuovi:

macOS 10.13.4
• Configurazione del ritardo di Aggiornamento Software da 1 a 90 giorni (di default, 30 giorni).
• Configurazione dell'accesso alle API di Accessibilità per eseguire il testing delle app.
• Abilitazione e disabilitazione del Bluetooth.
• Configurazione dei permessi per le estensioni kernel.
• Configurazione della cache dei contenuti.
• Possibilità di ignorare l'archiviazione iCloud per i dispositivi registrati in DEP (Device Enrollment Program).

iOS 11.3
• Ritardo nel mostrare un nuovo aggiornamento software all'utente (solo supervisionati).
• Configurazione del ritardo di Aggiornamento Software da 1 a 90 giorni (di default, 30 giorni; solo supervisionati).
• La programmazione degli aggiornamenti del sistema operativo adesso supporta un numero di versione opzionale per installare una versione specifica di iOS idonea (solo supervisionati).
• Abilitazione e disabilitazione del Bluetooth (solo supervisionati).
• Autenticazione tramite FaceID richiesta per utilizzare il riempimento automatico (solo supervisionati).
• Modalità di restrizione USB disabilitata (solo supervisionati).
• Permesso del docente obbligatorio per uscire da una classe di Classroom creata dal docente (solo supervisionati).
• Restrizione alle connessioni remote di dispositivi approvati (solo supervisionati).
• “VPN sempre attiva” adesso supporta un'eccezione per i servizi di tipo cellulare.
• Possibilità di ignorare il pannello Privacy per i dispositivi registrati in DEP (Device Enrollment Program).
• Il comando per l'inizializzazione del dispositivo adesso consente di impedire la configurazione per prossimità in Impostazione Assistita.

tvOS 11.3
• Configurazione di classifiche di film, contenuti TV, app e contenuti espliciti.
• Possibilità di ignorare “Dove si trova Apple TV?” per i dispositivi registrati in DEP (Device Enrollment Program).

macOS Server 5.6.1 per macOS High Sierra 10.13.4 o superiore è in vendita sul Mac App Store al prezzo di Euro 21,99.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails