sabato 1 agosto 2015

Contributi Artigiani e Commercianti INPS - 20 agosto 2015 - Seconda rata 2015

Contributi Artigiani e Commercianti INPS - 20 agosto 2015 - Seconda rata 2015A tutti coloro che utilizzano il nostro software Calcolo CodeLine INPS (Versione Mac) (Versione Win) ricordiamo che il 20 agosto 2015 (il termine di scadenza, 16 agosto, che quest'anno sarebbe slittato al 17 in quanto cade di domenica, è stato differito al 20 senza alcuna maggiorazione, a regime, dall'art.3-quater del decreto-legge 2 marzo 2012 n. 16 convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012 n. 44, vedere messaggio Inps n. 11533 del 17/7/2013) scade il termine per il versamento della seconda rata trimestrale dei contributi dovuti all'INPS da parte degli artigiani e dei commercianti.

Pertanto, per calcolare correttamente la codeline del titolare da indicare nel modello di versamento F24, in assenza di situazioni particolari, occorre inserire nell'applicazione i seguenti dati:
Codice Azienda
indicare la parte numerica del codice aziendale attributo dall'INPS
Anno di emissione
selezionare l'anno 2015
Progr.emissione
normalmente va indicato "1"
Codice soggetto
selezionare il codice "10" (Titolare)
Codice rata
selezionare "2 trimestre" (Contributi sul reddito minimale)
Importo pagam.
in assenza di quota associativa, va indicato "882" (se artigiani, la parte senza decimali di 882,27 da versare con causale contributo "AF") oppure "885" (se commercianti, la parte senza decimali di 885,75 da versare con causale contributo "CF")
Anno di riferim.
selezionare l'anno 2015
Codice sede
selezionare la sede INPS di appartenenza


Si ricorda che entro il 20 agosto 2015 dovranno essere versati da parte dagli artigiani e dagli esercenti attività commerciali iscritti nel corso dell’anno 2015, destinatari della seconda emissione 2015, i contributi relativi:
  • al secondo trimestre 2015, determinati sul minimale di reddito;
  • al saldo della prima rata 2014 ed anni precedenti ed al primo acconto 2015 (50%), in riferimento alla eventuale quota eccedente il minimale, per il titolare ed i collaboratori;
  • alla prima rata dei contributi afferenti il minimale di reddito per periodi pregressi.
Si ricorda inoltre, ai destinatari della seconda emissione 2015, che alla scadenza del 16 novembre 2015 dovranno essere corrisposti i contributi relativi al terzo trimestre 2015, in riferimento al minimale di reddito, e alla seconda rata dei contributi afferenti il minimale di reddito per periodi pregressi, alla scadenza del 30 novembre 2015 dovranno essere corrisposti i contributi relativi al secondo acconto 2015 (50%), in riferimento alla quota di reddito eccedente il minimale, e al saldo 2014 ed anni precedenti, mentre la terza e la quarta rata dei contributi eventualmente dovuti per periodi pregressi dovranno essere versate alle scadenze rispettivamente del 16 febbraio 2016 e del 16 maggio 2016.

Contributi Artigiani e Commercianti INPS - 20 agosto 2015 - Seconda rata 2015Ricordiamo che in questo precedente post sono pubblicate le aliquote e la base imponibile dei contributi artigiani e commercianti dovuti per l'anno 2015.

Per una verifica degli importi complessivamente dovuti per contributi sul reddito imponibile dell'anno precedente eccedente il minimale e in acconto per l'anno in corso, sempre sul reddito imponibile dell'anno precedente, è possibile utilizzare la nostra applicazione Calcolo Contributi INPS (Versione Mac) (Versione Win).

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails